Cerca

I 2 step per rispondere ai nuovi regimi alimentari nel tuo locale

Ambiente, salute e filiera del cibo. Tematiche su cui già l'attenzione dei consumatori è andata in crescendo negli ultimi anni e che la pandemia ha ulteriormente portato in primo piano.

L'attenzione all'ambiente e alla salute hanno portato ad avere sempre più persone alla ricerca di regimi alimentari alternativi, a base di piatti con una buona componente di verdure, possibilmente locali e con filiera tracciata.

A titolo di esempio, nel Regno Unito il progetto "Veganuary", nato con l'idea di promuovere il veganesimo, è passato dai 250 mila iscritti nel 2019 a 400 mila nel 2020 (+60% in un solo anno!) e punta a superare la soglia 500 mila iscritti nel 2021. Ciò che però rende il fenomeno degno di nota è che gli amministratori delegati di aziende alimentari multinazionali (es. Nestlé) abbiano deciso di sostenere una simile iniziativa.


E' fondamentale quindi prendere coscienza del fatto che i consumatori da un lato e le aziende dall'altro vanno verso consumi più a base di verdure e sostenibili. Tenere conto dei regimi alimentari e modulare la tua offerta di cibo e vino a questi trend è necessario per far presa su nuovi clienti e mantenere vivo nel tempo l'interesse dei tuoi clienti fedeli. Ti elenchiamo quindi i 2 passi necessari a cavalcare questi regimi alimentari a tuo favore.


Step 1: adatta la tua offerta Gastronomica

Per quanto riguarda le proposte food, ci sono diverse strade su cui puoi muoverti, sui fronti della salubrità del cibo e della sostenibilità ambientale:

  • inserire un set più ampio di piatti a base di verdure, offrendo un ventaglio ragionevole di proposte vegetariane e vegane (è importante non tanto "ricopiare" un piatto classico in forma vegana, ma inventare delle preparazioni gustose e uniche, che mettano l'acquolina in bocca a tutti i tuoi clienti), ma anche modificando i tuoi attuali contorni di portata per meglio accogliere e valorizzare le verdure

  • aumentare l'uso di materie prime derivanti da agricoltura e allevamento biologici, garantendo una maggiore sostenibilità delle preparazioni e portando un valore percepito migliore al tuo clienti. In questo caso sarà importante rivalutare il food cost del piatto e il relativo prezzo di vendita

  • ampliare l'offerta di cibo a piatti più salubri, garantendo quindi al cliente la scelta tra pasti più strutturati e ricchi e alternative più leggere, valide per tutti i giorni e salutari.


Step 2: adatta la tua offerta Enologica

Cosa fare invece per quanto riguarda le proposte di vino nel tuo locale o nella tua enoteca?




E tu come hai pensato di adattare l'offerta di cibo e vino nella tua attività per rispondere alle richieste dei consumatori? Faccelo sapere nei commenti!

3 visualizzazioni0 commenti
ebacco_2.jpg
  • Telegram
  • TikTok
  • Facebook
  • Instagram
  • LinkedIn
  • Mastercard
  • Visa
  • Iban
  • Paypal
  • Stripe

Spedizione express € 9/produttore + IVA

Gratis per ordini oltre € 349 + IVA

EBACCO S.R.L., P.IVA 12417650012 , Torino (TO), Italia - ©2020 by eBacco.